Dopo aver realizzato il concept del locale, il passo successivo è aiutare il cliente a comprendere la fattibilità economica del progetto, la sua concreta sostenibilità. Per questo studiamo insieme l’investimento necessario per la messa su strada del progetto, elaborando una previsione dei costi di gestione dell’attività, fissi e variabili, concentrandoci in modo particolare sul costo del lavoro (labour cost) e il costo materie prime (food cost).

Dopo aver definito le figure professionali necessarie per l’operatività del locale, costruiamo un organigramma, in cui raccogliamo l’ipotesi di turnistica e di retribuzione del personale, per arrivare alla definizione del labour cost mensile e annuale. Allo stesso modo, stabiliamo il Food & Beverage Cost dei prodotti previsti dall’offerta in base al pricing e al concept ideato.

Partendo da questi dati, sviluppiamo diversi scenari economici per comprendere il break even point (punto di pareggio) del progetto, di quanti clienti e di che scontrino medio avremo bisogno per coprire i costi dell’attività e per garantire il giusto margine di redditività. Dalla fase di studio passiamo alla revisione del business plan su cui abbiamo costruito lo studio di fattibilità per evidenziare eventuali punti deboli e correggerli prima di passare alla fase operativa del progetto.